Seleziona una pagina

Al giorno d’oggi la vita della maggior parte di noi è diventata così frenetica che spesso si salta di weekend in weekend senza neanche accorgersene. Tendiamo quindi a sacrificare sull’altare del lavoro alcuni piccoli gesti che invece potrebbero aiutarci a vivere meglio. Ecco quindi una lista di 12 consigli da cercare di trasformare in abitudini quotidiane, ovvero dei gesti scontati da fare quotidianamente, come lavarsi i denti. Non sono comandamenti, e nemmeno una lista “o tutto o niente”, alcuni vi sembreranno stupidi, altri scontati, non importa. Ma se invece li ritenete consigli validi, provate a seguirli. Non c’è un limite alle buone abitudini.

1. Bevi un bicchiere d’acqua!

Esatto, un semplicissimo bicchiere d’acqua appena svegli, ogni mattina. Provate: è rinfrescante ed elimina la sensazione di avere la bocca impastata.

2. Muoviti e suda!

Trovate degli esercizi da fare ogni giorno. Va bene qualsiasi cosa, l’importante è che vi faccia mettere in moto i muscoli. E non parlo di ore di allenamento, bastano pochi minuti, ma cercate di farli tutti i giorni. Ad esempio potete fare una corsetta di 10 minuti, o qualche serie di addominali, oppure ancora seguite uno di quei programmi di allenamento della serie “7 minute workout”, se ne trovano un infinità su youtube senza parlare delle app per gli smartphone. I benefici? Maggiore energia, sollievo dallo stress e un positivo boost dell’umore.

3. Dormi!

Inutile girarci intorno: il cervello ha bisogno di ricaricarsi e lo fa durante il sonno. Mettetevi l’anima in pace. La privazione del sonno non influenza le vostre prestazioni in assoluto, cioè non vi fa diventare improvvisamente più stupidi, ma diminuisce drasticamente la vostra capacità di concentrazione. E la concentrazione è tutto. Per cui, sebbene dormire di meno nel breve periodo possa essere utile per aumentare le ore di lavoro, nel lungo periodo porta ad un calo evidente della produttività totale. Quanto dormire? Purtroppo bisogna sfatare un mito: non c’è una regola che vada bene per tutti. Mediamente comunque dovreste dormire tra 6 ore e mezza e  7 ore e mezza.

4. Decidi 3 MIT!

Ogni mattina fate una lista delle 3 attività più importanti che dovete portare a termine entro la fine della giornata a tutti i costi, le cosiddette MIT ovvero Most Important Things. È importante che vi scriviate queste attività da qualche parte e le abbiate ben chiare in testa per non perdere di vista il vostro obiettivo giornaliero. Perché per il resto del giorno, come sempre, imprevisti e nuove richieste vi piomberanno addosso e non faranno che distrarvi. Inutile segnarne più di 3, ma quelle 3 devono essere sacre.

5. Fai una pausa!

È importante saper alternare lavoro e pause. Che sia una pausa di 5 minuti ogni mezz’ora, oppure di 10 ogni ora, non importa. L’importante è far riposare il cervello ogni tanto per poter poi recuperare la concentrazione più facilmente. Volete approfondire? Cliccate qui.

6. Rifletti!

Prima di andare via dall’ufficio dedicate qualche minuto a ripassare mentalmente la giornata appena trascorsa, valutando il vostro operato. Individuare cosa avete fatto bene o cosa male vi aiuterà a fissare nella mente le cose che avete appreso e gli errori da non ripetere.

7. Leggi!

Libri, articoli, giornali, sono un’infinita fonte di ispirazione e conoscenza. Non importa che trattino argomenti più o meno collegati alla vostra attività. Ciò che veramente importa e non far mai spegnere la curiosità.

8. Surfa!

Non adagiatevi mai su ciò che già sapete ma dedicate sempre del tempo a fare ricerche sul web, leggere tutorial, vedere video, per capire come si sta evolvendo il vostro campo di interesse. Ci sono sempre cose nuove da imparare.

9. Fai brainstorming!

È un parolone lo so, ma non significa altro che dedicare qualche minuto, meglio se in compagnia di colleghi o amici, a riflettere ad alta voce su un argomento lasciando fluire le idee senza vincoli di alcun genere. Spesso da idee strampalate e senza alcun fondamento nascono soluzioni o progetti interessanti. Non ci credete? Affari vostri, ma ricordate sempre che esiste una startup che offre come servizio l’invio di glitter bomb ai vostri nemici. Voi ci avreste mai pensato?

10. Sii grato!

Questo suona un po’ strano in effetti. Ma provateci almeno una volta, fatelo per me. Il concetto è più o meno questo: è importare focalizzare i nostri obiettivi, tuttavia spesso siamo così concentrati su ciò che non abbiamo e che desideriamo ardentemente, da dimenticarci di ciò che invece già possediamo. Per cui ogni tanto prendetevi un momento per essere grati per quello che avete già!

11. Metti in ordine la tua scrivania!

Per anni ho lavorato su una scrivania stracolma e ingombra di ogni sorta di aggeggi, cavi, fogli e vi assicuro che il disordine del luogo in cui passate mezza giornata si riflette sulla vostra mente. Per cui il consiglio è semplice: tenete in ordine la vostra scrivania. Vi aiuterà a concentrarvi su quello che dovete fare.

12. Prenditi il tuo tempo!

Infine il consiglio che tutti stavate aspettando: ritagliatevi del tempo per distrarvi dedicandovi alle attività che amate e vi fanno stare bene. Ma quando decidete di rilassarvi, fatelo! Cioè lasciate fuori dalla porta ogni pensiero lavorativo. Altrimenti è tutto inutile.

 

Pin It on Pinterest

facebook like

Ti è piaciuto l'articolo?

Che ne dici di mettere un like alla mia pagina Facebook, a te non costa nulla, ma per me significa molto!

You have Successfully Subscribed!