Seleziona una pagina

Grafica

Quante volte, pur non essendo dei grafici, abbiamo avuto la necessità di produrre grafiche per il web e non solo? Bene questa è la mia speciale lista di strumenti per profani utili per creare grafiche velocemente ed in autonomia.
Torna alle categorie
sketch logo

Sketch

Nonostante non sia un grafico (grazie al cielo ;), ritengo che avere un minimo di autonomia in questo campo può essere utile. Capita spesso, o almeno a me capita spesso, di avere la necessità di fare alcuni lavoretti di grafica vettoriale molto basilari per i quali passare per un grafico sarebbe oggettivamente una perdita di tempo per lui e per noi. Tuttavia software come Photoshop o Illustrator mi hanno sempre spaventato per la loro complessità. Per questo mi sento di consigliare Sketch, un software di grafica vettoriale, orientato soprattutto alla realizzazione di interfaccie, siti, icone o simili, e pensato per essere il più possibile leggero e facile da utilizzare. Da profano mi ha dato parecchie soddisfazioni, sono curioso di sentire l’opinione di qualche grafico di professione.

Vai al sito

pablo logo

Pablo by Buffer

È inutile girarci intorno: sui social media i contenuti visuali sono molto più efficaci di quelli testuali da qualsiasi punto di vista. Se non sei convinto dai un’occhiata a questa infografica. Pablo è uno strumento che permette di creare un’immagine da condividere sui social network in pochi secondi: si sceglie il formato più adatto per quel social network, si seleziona un’immagine di sfondo cui applicare eventualmente dei filtri, si inserisce un testo in sovraimpressione scegliendo tra diversi font e infine si aggiunge un logo personalizzato. Fatto, la nostra immagine è pronta. Pablo è stato creato dal team di Buffer ed è completamente gratuito.

Vai al sito

canva logo

Canva

L’idea alla base di Canva è simile a quella di Pablo, ovvero offrire anche a chi non è un grafico o un designer la possibilità di realizzare delle grafiche semplici ma piacevoli da vedere. Canva però offre molte più funzionalità rispetto a Pablo, permettendoci di ottenere risultati più elaborati, grazie ad un editor web decisamente intuitivo. Si può partire da dei layout già fatti (molto belli) da modificare, oppure da un layout vuoto. A questo poi si possono aggiungere immagini, effetti, forme, griglie, icone, testi di vario tipo, cambiando colore e posizione a piacimento. È possibile creare anche documenti multi pagina nel caso se ne avesse bisogno. Per ogni categoria Canva offre un certo numero di elementi gratuiti, generalmente più che sufficienti per ottenere un risultato soddisfacente. Altrimenti è possibile scegliere singoli elementi tra quelli a pagamento che costano in genere 1$.  Altrimenti è disponibile un piano premium pensato per un utilizzo continuativo a partire da 9$/mese.

Vai al sito

coolors logo

Coolors

Coolors è un sito completamente dedicato ai… colori, appunto. A parte gli scherzi è uno strumento che serve a creare un tema costituito da 5 colori. Si può partire da una combinazione di colori completamente casuale oppure estrapolata da un’immagine da caricare. Dopodiché si possono applicare modifiche puntuali a questo o quel colore, oppure regolare tonalità, saturazione, luminosità e temperatura dell’intera combinazione. Se siamo pigri, invece, possiamo semplicemente scorrere le combinazioni salvate dagli altri utenti alla ricerca di quella che ci piace di più. Coolors è gratuito e non richiede la registrazione a meno di non voler salvare le proprie combinazioni. Cosa chiedere di più?

Vai al sito

E tu cosa utilizzi?

Pin It on Pinterest

Share This